Senza titolo

06 apr 2008

Ancora una volta mi scuso per un post che non è dei soliti, ma questa campagna elettorale svolta in qualità di candidato premier della lista civica nazionale PER IL BENE COMUNE, in condizioni di assoluta disparità con le forze politiche di regime (questa o quella…), mi toglie anche il tempo per respirare. Ma questa è un’urgenza assoluta.

Mi arriva da www.pressante.com questo link con youtube (http://it.youtube.com/watch?v=LYKCOdU0A30)e io prego di osservarlo con estrema attenzione.

Io non ho idea di chi sia questo professor Amedeo Lancia, per quale percorso sia arrivato ad insegnare in un’università, pure se in un’università ai posti di assoluta retroguardia a livello internazionale; né ho intenzione d’indagare perché un Lions Club si presti ad azioni di tale bassezza. E neppure voglio, per amore di questa Italia così ignobilmente schifosa, sapere perché la Polizia si sia resa protagonista di ciò che

vedrete. Chi abbia qualche cognizione di chimica, di fisica e di medicina potrà giudicare la preparazione del professore. Chi avrà lo stomaco, potrà giudicare il resto.Chi mi chiede perché io mi proponga in politica, qui avrà trovato una risposta.Chi mi parla di “voto utile”, qui sarà servito.Chi si offrirà ancora come carne da cannone per questo regime portandogli il suo consenso, si prepari a spiegarlo ai propri figli, perché questo sarà il mondo che sta allestendo per loro: un mondo in cui la casta di mascalzoni succhierà con sempre maggiore avidità salute, denaro e dignità, il tutto nutrito fino alla prosperità da un’ignoranza coltivata minuziosamente.

Per ora, qualcuno provveda a ringraziare il professor Lancia, il Lions Club e la Polizia di Stato che non hanno esitato ad offrire la propria faccia per la casta.

Stefano Montanari

Pubblicato da Faber alle 14:47  
3 commenti
The Nich ha detto...

E'uno schifo vero. Non sanno più a cosa aggrapparsi per poter mettere a frutto i propri interessi e per guadagnarci sulla salute della povera gente. Un continuo affermare e smentire le proprie teorie in nome del profitto. La civiltà, della quale il sindaco di Matera si fa tanto portatore, è ben altra: è dare la possibilità a tutti d'esprimersi e di esprimersi IN MANIERA COMPLETA E GIUSTA! Cosa che purtroppo non è concessa al prof. Montanari e ai rappresentanti della sua Lista. Scusatemi, ma sono ancora sdegnato dal comportamento tenuto da Vespa col professore. Da studente di Media e Giornalismo all'Università sono distrutto dall'esempio che quotidianamente ricevo.

7 aprile 2008 13:23  
progettoide ha detto...

Un filmato da visionare, più volte. Soprattutto da chi pensa che in Italia le cose vadano bene cosi. Non si può che provare sdegno, profondo. L'urgenza del cambiamento è evidente.

8 aprile 2008 19:10  
Gian Maria Masiero ha detto...

Complimenti per questa testimonianza e per il coraggio.

Grazie.

10 aprile 2008 14:20  

Posta un commento