Grazie, Daniele!

19 mar 2008

TV, radio e giornali fanno di tutto per non far sapere che PER IL BENE COMUNE esiste. Disonestà? Beh, in Italia si tiene famiglia e davanti a questo si piegano tante schiene. Certo, noi, microbi, anzi, nanoparticelle, che siamo, diamo molto fastidio. Tramite noi che non stiamo a bocca chiusa qualche milione di elettori da mungere anche stavolta potrebbe accorgersi che il latte è suo e questo toglierebbe sostentamento alla classe politica più antica e più lussuosa del Pianeta insieme con tutta una masnada di furbetti del quartierino che su quel latte prosperano.


È così che la famosa par condicio resta una povera locuzione latina. Veltroni, Berlusconi, Bertinotti, Fini, Pecoraro, perfino la Santanché e la Mussolini (ieri al naturale a Striscia la Notizia) imperversano ovunque più del prezzemolo in cucina, ma Montanari chi l’ha visto? Una brevissima apparizione mattutina in RAI con l’intervistatore che faceva di tutto per farmi parlare d’altro e basta.


È ovvio che i satrapetti delle istituzioni, belli grassi come sono per merito di questa situazione

incancrenita (e un bel grazie da parte loro a chi non andrà a votare) si uniscono all’operazione d’imbavagliamento, con i comuni che negano gli spazi per lasciarci esporre le nostre idee o con quelli che m’ingiungono di non fare anche un solo accenno alla mia posizione di candidato premier nel corso delle mie conferenze sulle nanopatologie (spesso generate dalle loro scelte scriteriate). Illegale? Certo, ma a noi che c’importa della legalità? Quella l’andiamo a ripristinare in Afghanistan, ma qui da noi… Insomma, se stiamo affondando velocemente nelle classifiche che valutano la democrazia in ogni singola nazione, posso testimoniare che la ragione c’è.
Ma qualcuno che non ci sta esiste ancora. Un paio di sere fa sono stato invitato da Daniele Martinelli, il giornalista della trasmissione L’Espresso, a partecipare alla sua trasmissione. Non potevo crederci: mi trovavo di fronte ad una persona onesta e normale, oltre che ad un professionista di valore. Ora, la domanda è: perché io mi devo stupire di questo che dovrebbe costituire la norma?

Stefano Montanari

Pubblicato da Faber alle 10:47  
7 commenti
Fabio ha detto...

Sono fuori tema, ma non essendoci altri luoghi pubblici dove fare questa domanda, sono costretto a farla qui.

Sono un potenziale vostro elettore, e come me ve ne sono tanti altri, che però vorrebbero conoscere, nell'ottica di una maggiore trasparenza, non solo i nomi e cognomi dei candidati nelle varie liste regionali, ma anche e soprattutto chi sono, che competenze hanno, qual'è la loro storia e, possibilmente, il loro curriculum.

Sarebbe possibile ottenere questi dati, pubblicati sul sito? Vi assicuro che sarebbe una scelta che porterebbe alla vostra lista tantissimi altri voti.

19 marzo 2008 17:42  
MDINF ha detto...

Magari fossero tutti onesti come lei..Se avete nel vostro programma anche l'abbattimento del signoraggio e della riserva frazionaria, del trasferimento della sovranità monetaria dalle banche centrali e private ai cittadini..Sareste perfetti, ma non penso sia nel vostro programma...Io lo considero il cancro di tutti mali, certo è che se non ci fossero quelle persone che alimentano il cancro....Comunque non so se lei è al corrente dell'argomento...Ma penso di si..
Perfavore, può leggere qui? Grazie
http://movimentodiffusioneinformazioni.blogspot.com/

19 marzo 2008 19:01  
Fabio ha detto...

mdinf,

il signoraggio è nel programma de Il Bene Comune. Leggere per credere.

19 marzo 2008 19:20  
sturbi ha detto...

Non so come si possa chiamare "faccia nuova" l'On. Rossi, in ogni caso spero che ne valga la pena.
Il vostro programma mi piace e vi voterò. Come diceva mia nonna "prendilo tu altrimenti mi tocca darlo ai maiali"
In bocca al lupo!

20 marzo 2008 20:02  
Andrea75 ha detto...

In bocca al lupo!!!!

20 marzo 2008 21:37  
Frank ha detto...

Guardi, ho letto il programma e per una buona parte lo condivido, per un'altra altrettanto buona no. Fondamentalmente provengo dalla file della destra, la destra vera che oramai non esiste praticamente più e quand'anche sembra fare capolino, ci si accorge di come essa sia rappresentata da grottesche figure preistoriche, totalmente asincrone rispetto all'incedere dei tempi.

In ogni caso, ho letto il blog, i contenuti del vostro sito e volevo dire semplicemente "BRAVI". Pur in disaccordo su numerosi punti del vostro programma, posso però dire di aver intravisto un piccolo bagliore dopo tanti anni di buio.

Sembrate onesti, con le idee chiare, un programma corposo e realistico in ogni caso... semmai riusciste a vincere sulla spazzatura imperante e anche ad applicare solo la metà di quel programma beh: sarebbe da togliersi il cappello comunque.

Quasi quasi avete trovato un elettore in più

21 marzo 2008 16:37  
SERRA NUDA ha detto...

Montanari,
l'unica possibilità che ha di fare un pò di rumore è di far decollare un forum sul blog, ovviamente continuando a fare incontri nelle città che potrà vedere.
Io sono con Lei e l'aiuterò per darle maggiore visibilità.
Con affetto

22 marzo 2008 23:45  

Posta un commento